Libro primo - "Dei reati in generale"

Titolo II (Delle pene)

Capo I (Delle specie di pene, in generale)

codice-penale.itcodice-penale.it

Le pene principali stabilite per i delitti sono:1) morte (soppresso) ;2) l'ergastolo; 3) la reclusione; 4) la multa. Le pene principali stabilite per le contravvenzioni sono: 1) l'arresto; 2) l'ammenda. ( Articolo dichiarato illegittimo dallaa Corte costituzionale, sentenza 28 aprile 1994, n. 168, ha dichiarato l'illegittimita'costituzionale del presente articolo nella parte in cui non esclude l'applicazione della pena dell'ergastolo al minore imputabile) 

Sotto la denominazione di "pene detentive" o "restrittive della liberta'personale" la legge comprende: l'ergastolo, la reclusione e l'arresto. Sotto la denominazione di "pene pecuniarie" la legge comprende: la multa e l'ammenda.  

Le pene accessorie per i delitti sono: 1) l'interdizione dai pubblici uffici; 2) l'interdizione da una professione o da un'arte; 3) l'interdizione legale; 4) l'interdizione dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese; 5) l'incapacita'di contrattare con la pubblica amministrazione;5 bis) l'estinzione del rapporto di impiego o di lavoro; 6) la decadenza o la sospensione dall'esercizio della potesta'dei genitori. Le pene accessorie per le contravvenzioni sono: 1) la sospensione dall'esercizio di una professione o di un'arte; 2) la sospensione dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese. Pena accessoria comune ai delitti e alle contravvenzioni e'la pubblicazione della sentenza penale di condanna. La legge penale determina gli altri casi in cui le pene accessorie stabilite per i delitti sono comuni alle contravvenzioni.  

Le pene principali sono inflitte dal giudice con sentenza di condanna; quelle accessorie conseguono di diritto alla condanna, come effetti penali di essa.

La pena di morte e'stata soppressa e sostituita con l'ergastolo.