Libro terzo - "Delle contravvenzioni in particolare"

Titolo I (Delle contravvenzioni di polizia)

Capo I (Delle contravvenzioni concernenti la polizia di sicurezza)

Sezione III (Delle contravvenzioni concernenti la prevenzione di talune specie di reati)

§ 5 (Delle contravvenzioni concernenti la prevenzione di delitti contro il patrimonio)

codice-penale.itcodice-penale.it

Chiunque, senza la licenza dell'Autorita'o senza osservare le prescrizioni della legge, fabbrica o pone in commercio cose preziose, o compie su esse operazioni di mediazione o esercita altre simili industrie, arti o attivita', e'punito con la sanzione amministrativa da euro 258 a euro 1. 549. Si applicano le disposizioni di cui al terzo e quarto comma dell'articolo 686.

Chiunque, essendo stato condannato per delitti determinati da motivi di lucro, o per contravvenzioni concernenti la prevenzione di delitti contro il patrimonio, o per mendicita'o essendo ammonito o sottoposto a una misura di sicurezza personale o a cauzione di buona condotta, e'colto in possesso di chiavi alterate o contraffatte, ovvero di chiavi genuine o di strumenti atti ad aprire o a sforzare serrature, dei quali non giustifichi l'attuale destinazione, e'punito con l'arresto da sei mesi a due anni. * *(La Corte costituzionale, con sentenza 2 febbraio 1971, n° 14, ha dichiarato l'illegittimita'costituzionale del presente articolo limitatamente alla parte in cui fa richiamo alle condizioni personali di condannato per mendicita', di ammonito, di sottoposto a misura di sicurezza personale o a cauzione di buona condotta).  

Chiunque, trovandosi nelle condizioni personali indicate nell'articolo precedente, e'colto in possesso di denaro o di oggetti di valore, o di altre cose non confacenti al suo stato, e dei quali non giustifichi la provenienza, e'punito con l'arresto da tre mesi a un anno. * *(La Corte costituzionale, con sentenza 19 luglio 1968, n° 110, ha dichiarato l'illegittimita'costituzionale del presente articolo limitatamente alla parte in cui fa richiamo alle condizioni personali di condannato per mendicita', di ammonito, di sottoposto a misure di sicurezza personale o a cauzione di buona condotta. Successivamente la stessa Corte, con sentenza 2 novembre 1996, n° 370, ha dichiarato l'illegittimita'costituzionale dello stesso articolo).  

Chiunque, avendo ricevuto denaro o acquistato o comunque avuto cose provenienti da delitto, senza conoscerne la provenienza, omette, dopo averla conosciuta, di darne immediato avviso all'Autorita e'punito con l'arresto fino a sei mesi o con l'ammenda fino a euro 516.