Libro terzo - "Delle contravvenzioni in particolare"

Titolo I (Delle contravvenzioni di polizia)

Capo I (Delle contravvenzioni concernenti la polizia di sicurezza)

Sezione II (Delle contravvenzioni concernenti l'incolumita' pubblica)

§ 2 (Delle contravvenzioni concernenti la prevenzione di infortuni nelle industrie o nella custodia di materie esplodenti)

codice-penale.itcodice-penale.it

Chiunque, senza la licenza dell'Autorita'o senza le prescritte cautele, fabbrica o introduce nello Stato, ovvero tiene in deposito o vende o trasporta materie esplodenti o sostanze destinate alla composizione o alla fabbricazione di esse, e'punito con l'arresto fino a diciotto mesi e con l'ammenda fino a euro 253.

Chiunque omette di denunciare all'Autorita'che egli detiene materie esplodenti di qualsiasi specie, ovvero materie infiammabili, pericolose per la loro qualita'o quantita', e'punito con l'arresto fino a dodici mesi o con l'ammenda fino a euro 371. Soggiace all'ammenda fino a lire quattrocentottantamila chiunque, avendo notizia che in un luogo da lui abitato si trovano materie esplodenti, omette di farne denuncia all'Autorita'. Nel caso di trasgressione all'ordine legalmente dato dall'Autorita', di consegnare, nei termini prescritti, le materie esplodenti, la pena e'dell'arresto da tre mesi a tre anni o dell'ammenda da euro 37 a euro 619.

Le pene per le contravvenzioni prevedute dai due articoli precedenti sono aumentate se il fatto e'commesso da alcuna delle persone alle quali la legge vieta di concedere la licenza, ovvero se questa e'stata negata o revocata.  

Chiunque apre o tiene aperti luoghi di pubblico spettacolo, trattenimento o ritrovo, senza avere osservato le prescrizioni dell'Autorita'a tutela della incolumita'pubblica, e'punito con l'arresto fino a sei mesi e con l'ammenda non inferiore a euro 103.